Eriksen-Juve nuovi contatti: il Tottenham spinge per uno scambio

La Juve segue Eriksen per la prossima stagione, il Tottenham vuole cederlo subito e chiede una contropartita

eriksen juve tottenham rabiot

La Juve rimane vigile su Cristian Eriksen del Tottenham, nazionale danese che si libera a costo zero a giugno 2020. Il centrocampista fa gol a Maurizio Sarri sin dai tempi del Chelsea e la dirigenza bianconera sembra volerlo accontentare. Da febbraio prossimo il calciatore potrebbe accordarsi con un nuovo club per la stagione successiva a parametro zero, eventualità che però gli Spurs vogliono evitare cedendolo già nella sessione invernale del calciomercato al prezzo già stabilito di 30 milioni di euro.

Il Real Madrid sembra essere fortemente interessato, ma esattamente come l’estate scorsa, i Blancos non hanno mai effettuato l’affondo vincente. La Juventus si muove sotto traccia, ma il Tottenham sa bene che Fabio Paratici sta utilizzando tutta la propria diplomazia per convincere l’agente di Eriksen. A tal proposito, il club londinese ha pronta una proposta per i campioni d’Italia: anticipare lo sbarco a Torino del danese in cambio di un giocatore che fin qui a Torino è stato una sorta di oggetto misterioso, ovvero Adrien Rabiot.

Scambio Eriksen-Rabiot: il Tottenham prova a convincere la Juve

Solo due presenze da titolare fin qui, l’ex Paris Saint Germain non è proprio contento della prima parte di questa nuova avventura e si attende un utilizzo più continuo nei prossimi mesi. Se così non fosse, mamma Veronique sarebbe già pronta a trovare altre vie e sembra che quella del Tottenham sia una destinazione gradita. Insomma, gli inglesi spingono per uno scambio alla pari Eriksen-Rabiot, che consentirebbe alla Juv di mettere a bilancio anche una plusvalenza.