Emre Can: offerta a sorpresa da un club di Serie A

Il centrocampista tedesco propenso a lasciare la Juventus a gennaio, tra le destinazioni non solo la Germania

emre can fiorentina

Emre Can valuta sempre con maggiore attenzione la possibilità di lasciare la Juventus a gennaio. Il 25enne centrocampista tedesco è stato chiamato in causa da Maurizio Sarri solo due volte dal primo minuto e non essendo inserito in lista Uefa la sua visibilità in chiave nazionale è assai ridotta. L’ex Liverpool viole a tutti i costi giocare gli Europei e il ct Low lo sta convocando ugualmente in questi mesi, ma quando ci sarà da scegliere, inevitabilmente selezionerà gli elementi più in forma. Va da è che Emre Canavrà bisogno di giocare maggiormente nella seconda parte di stagione.

Un aiuto potrebbe arrivare dall’ennesimo infortunio di Sami Khedira, che oggi sarà operato al ginocchio sinistro, a pochi mesi dall’intervento a quello destro. Il numero 6 della Juventus dovrebbe rientrare a gennaio, massimo febbraio e Sarri dovrà decidere se inserirlo nella lista Champions o se invertire i ruoli con Emre Can, lasciando il calciatore più esperto a disposizione solo per il campionato. Sarà una decisione, però, che dovrà essere presta già in queste settimane, perché l’ex Liverpool non attenderà oltre. Vuole sapere se può rientrare nel progetto, altrimenti lascerà Torino a gennaio.

Emre Can: due ostacoli per la Fiorentina

Si parla da settimane di Bundesliga come opzione numero uno, ma nelle ultime ore è spuntata anche la Fiorentina. I viola, che stanno parlando con la Juventus anche di Federico Chiesa, avrebbero chiesto come “acconto” proprio il prestito di Emre Can. Due gli ostacoli principali al buon esito della trattativa: le ambizioni del centrocampista, che cerca un’esperienza di livello superiore e con la possibilità di giocare le coppe; l’ingaggio del tedesco da 6 milioni di euro più bonus, cifra che i viola non possono al momento raggiungere.