Infortuni Juventus

Emre Can, buone notizie: può rientrare dopo la sosta

emre can

Buone notizie per la Juventus di Massimiliano Allegri: dopo l’intervento alla tiroide, il centrocampista tedesco ricomincerà ad allenarsi tra pochi giorni

Emre Can ricomincerà presto ad allenarsi e potrebbe tornare a disposizione della Juventus già dopo la sosta per le nazionali. La notizia giunge direttamente dalla Continassa, dove oggi i campioni d’Italia hanno sostenuti il penultimo allenamento in vista di Milan-Juve di domenica sera. Stando a quanto riferiscono fonti torinesi, dopo l’intervento alla tiroide, Emre Can sta proseguendo le terapie del caso e già a partire dalla prossima settimana, salvo complicazioni, tornerà ad allenarsi regolarmente. Ovviamente, viste le due settimane di assoluto stop che ha osservato, prima di rivederlo al 100% occorrerà del tempo, ma visto che tra il match contro il Milan e quello con Spal in programma il 24 novembre a Torino ci saranno due settimane a disposizione, c’è ottimismo.

Emre Can, dunque, potrebbe essere convocato già per il match contro i ferraresi dell’Allianz Stadium. Intanto, però, il tecnico della Juventus può già gioire perché contro i rossoneri saranno nuovamente a disposizione Federico Bernardeschi e Douglas Costa. Due armi in più oltre a Joao Cancelo e Blaise Matuidi, lasciati in panchina a scopo precauzionale contro il Manchester United. Con Leonardo Spinazzola che sarà chiamato a fare rodaggio con la Primavera, l’infermeria si sta svuotando: la Vecchia Signora spera di avere a disposizione tutti gli effettivi dopo la sosta per le nazionali.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi