Interviste

Elia attacca Conte “Non mi ha mai parlato per un anno”

Attualmente al Werder Brema,  Eljero Elia non ricorda bene la sua esperienza alla Juventus, durata solo un anno nel corso del quale ha avuto pochissimi minuti (e spesi male) per mettersi in mostra. Intervistato da ‘Sport Bild’, l’olandese ha rivelato alcuni retroscena della sua cessione, avvenuta a suo dire, dopo alcuni sacrifici economici: “Tutti i giocatori avevano a disposizione una Ferrari o un bonus da 200.000 euro dopo la vittoria dello Scudetto. Invece la Juventus mi ha costretto a rinunciare a questi premi per permettermi di unirmi al Werder Brema – spiega Elia – il tecnico non mi ha mai parlato. Non mi ha rivolto nemmeno una parola durante l’anno. Mi ha completamente ignorato. Non ho mai avuto un’esperienza così brutta, così frustrante”, conclude.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi