Dybala al torneo di Fifa 20 per la lotta al Covid-19

In palio 100.000 dollari a partita che andranno in beneficenza: Dybala sfida Alli (Tottenham) all’esordio

dybala fifa 20 covid

Ci sarà anche Paulo Dybala, numero 10 della Juventus e attaccante della nazionale argentina, tra le star del calcio mondiale che prenderanno parte assieme ad artisti musicali al torneo globale FIFA 20. Il torneo rientra nell’ambito del più grande evento di beneficenza per gli e-sports mai organizzato, ovvero il Gamers Without Borders. Appuntamento da venerdì 5 giugno a domenica 7 giugno per le sfide di beneficenza che mettono in palio un montepremi del valore di 100.000 dollari per partita e che sarà donato ad enti internazionali per attività di soccorso legate al Covid-19.

Dybala contro Allie per beneficenza

Dybala sarà il protagonista della partita di apertura in programma venerdì 5 giugno alle ore 19:45 contro il centravanti del Tottenham e della nazionale inglese Del Alli. Tra le altre stelle che prenderanno parte alla kermess ci sono il portoghese João Félix (Atletico Madrid), impegnato nel derby lusitano contro l’ex Milan Andre Silva, e il componente della band One Direction Liam Payne. L’iniziativa è stata organizzata da SAFEIS (Saudi Arabian Federation for Electronic and Intellectual Sports) ed ha già permesso fin qui di donare 8,5 milioni di dollari a enti internazionali di beneficienza nella lotta al Covid-19. Tra gli altri enti beneficiari, ci sono organizzazioni come GAVI, UNICEF, Direct Relief, International Medical Corps, King Salman Humanitarian Aid and Relief Center (KSRELIEF), Norwegian Refugee Council, International Telecommunications Union.

Le partite di FIFA 20 tra le stelle del calcio e della musica si potranno seguire in più lingue su Twitch, YouTube, Facebook e Huya, grazie all’organizzazione di ESL, che si occupa sia dell’offerta della massima esperienza di gioco per i protagonisti, sia per i visitatori.

dybala gamers without borders