Dybala di nuovo al top della forma grazie a un algoritmo

Il numero 10 della Juventus si è affidato ai dati e ad un team di esperti per mettersi alle spalle il periodo nero

dybala algoritmo forma

Paulo Dybala si è presentato tirato a lucido al raduno della Juventus. Durante le vacanze a Miami, il numero 10 bianconero si è allenato anche grazie ad un preparatore di football americano, ma come rivela Tuttosport, non è solo quello il segreto. L’argentino ha fatto analizzare i dati accumulati durante l’ultima stagione, quando gli infortuni lo hanno portato anche ad accumulare qualche chiletto di troppo, facendogli perdere esplosività. Dopo l’infortunio con il Lione ad agosto 2020, è stato praticamente irriconoscibile, ragion per cui ha deciso lui stesso di prendere in mano la situazione.

Dybala e il programma di Foot Doctor Sports

Per recuperare scatti e intensità, Dybala si è fatto seguire dal Foot Doctor Sports, una sorta di accademia costituita da un team internazionale di preparatori atletici e analisti. Tramite i dati analizzati e lavorati da un algoritmo, gli esperti hanno preparato per la Joya un programma personalizzato che ha seguito durante i 20 giorni di vacanza e che gli hanno consentito di presentarsi alla Continassa probabilmente come non si era mai presentato prima. Su di lui ci sono grandissime attese, perché alla soglia dei 28 anni non può più sbagliare.

Inoltre, settimana prossima è atteso a Torino il suo agente per trattare il prolungamento di contratto con la Juventus. I presupposti per un nuovo e fruttuoso matrimonio ci sono tutti, sia sportivamente sia economicamente.