Dybala: nuova proposta della Juventus, taglio all’agente

Per il giocatore pronti gli stessi soldi di ottobre, ma Antun dovrà rinunciare ad una grossa fetta

dybala rinnovo agente

A fine mese ci sarà il tanto atteso incontro tra la dirigenza della Juventus e Jorge Antun per il rinnovo di Paulo Dybala. Il numero 10 argentino non ha molto gradito la sostituzione contro il Verona, ma non ci sono legami con la questione del prolungamento, in merito alla quale la società ha deciso di mantenere il massimo riserbo fino a dopo il prossimo Cda. Da settimane si leggono varie ipotesi, tra cui quella più accreditata che parla di un abbassamento dell’offerta rispetto a quanto pattuito ad ottobre, ma anche di meno rispetto a quanto guadagna oggi (7,5 milioni).

Juventus: taglio commissioni ad Antun

La versione che circola però nelle ultime ore, riportata da diverse fonti, tra cui anche Calciomercato.com, è un po’ diversa. Pare che la Juventus sia disposta ad offrire a Dybala gli stessi soldi pattuiti ad ottobre (8 più 2, quasi 3 di bonus), ma ad una condizione. Ovvero, che il suo agente rinunci ad una fetta importante delle commissioni richieste, un taglio da circa 4-5 milioni di euro. Se così fosse, si spiegherebbe così l’uscita dell’amministratore delegato, Maurizio Arrivabene, che a dicembre parlando dei rinnovi dell’argentino e di De Ligt aveva esclamato: “L’attaccamento alla maglia da parte di molti giocatori è in misura minore dell’attaccamento che hanno per i loro procuratori”.

Dybala con le spalle al muro?

Di fronte ad una proposta del genere, cosa farebbe Dybala? Firmerebbe confermando il suo grande amore per la Juventus, oppure rivolgerà le sue attenzioni altrove pur di far guadagnare una commissione più importante ad Antun?