Dybala si allena anche se ancora non è guarito

Il numero 10 della Juventus attende con ansia il tampone negativo per intensificare gli allenamenti

dybala allenamento guarito

Paulo Dybala è ancora in attesa di un nuovo tampone, ma intanto ha ricominciato ad allenarsi. Il numero 10 della Juventus, dopo il secondo tampone risultato positivo, non è ancora guarito dal coronavirus, ma le sue condizioni sono nettamente migliorate. Nei giorni scorsi, la Joya ha ammesso di aver vissuto giorni in cui si è sentito molto debole e fiaccato dal virus, tanto che i medici del club bianconero gli hanno consigliato di non effettuare sforzi, ma di limitarsi a qualche movimento. Dybala si è così limitato a fare qualche live su Instagram, una con l’amico Del Piero, a guardare tanta tv assieme alla fidanzata Oriana Sabatini e a giocare alla PlayStation.

Dybala pronto per i primi di maggio?

Il campo, lo stare assieme con i compagni sul rettangolo verde gli manca tanto ed è per questo che avendo recuperato vigoria, in queste ore ha ripreso pian piano a fare sul serio. Ieri Dybala ha pubblicato sui suoi canali social alcune foto che lo ritraggono mentre effettua alcuni esercizi. Niente di molto impegnativo, però l’argentino vuole farsi trovare pronto appena effettuerà l’ultimo test che si spera dia esito negativo. Da quel momento, dicono gli esperti, avrà 15 giorni di tempo per aumentare gradualmente il lavoro atletico, in attesa poi di poter tornare in campo per gli allenamenti veri e propri. Al momento, sulla base delle indicazioni governative, il JTC della Cotinassa dovrebbe riaprire il 4 maggio.