Douglas Costa vuole restare alla Juventus

douglas costa juventus

Douglas Costa non vuole lasciare la Juventus. Lo scrive l’edizione domenicale del Corriere di Torino, secondo cui il brasiliano ha voglia di riscatto dopo una stagione deludente. Solo 25 presenze, 969 minuti giocati e un gol. L’ex Bayern, al netto delle quattro giornate di squalifica per lo sputo a Di Francesco, ha trascorso ben 158 giorni infermeria, venendo a mancare soprattutto nella fase clou della stagione. Di mezzo anche un incidente d’auto occorso poche ore prima di volare (da infortunato) al party di Neymar a Parigi.

Giocatore di qualità eccelse, ha una vita un po’ movimentata lontano dal rettangolo verde. Douglas Costa è stato l’uomo in più nella stagione 2017-2018, ma indubbiamente ci si aspettava di più dal suo secondo anno in bianconero. La posizione della Juventus è chiara: in caso di offerta da minimo 60 milioni, il brasiliano può partire, anche perché con Fali Ramadani si sta trattando da tempo Federico Chiesa, che gioca esattamente nel suo stesso ruolo. Per caratura internazionale, però, Costa è anni luce più avanti rispetto al centravanti viola, ragion per cui una riflessione è inevitabile.

Douglas Costa: la Juve riflette

Il diretto interessato si sta allenando anche in vacanza per tornare in forma al più presto e con un nuovo gioco (Sarri o Guardiola poco cambierebbe) Douglas Costa potrebbe tornare ad essere devastante. Se per Cancelo sembrano esserci pochi rimpianti dalle parti della Continassa, nel caso del verdeoro sembra ci sia maggiore voglia di dargli un’altra chance.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.