Douglas Costa rompe col Gremio, che vuole rispedirlo alla Juve?

Dopo la retrocessione del club brasiliano in serie B succede di tutto

douglas costa gremio juventus

Sta per finire male la nuova esperienza al Gremio per Douglas Costa. L’esterno d’attacco brasiliano, 31 anni, è retrocesso con il suo club nella serie B verdeoro, ma la vigilia dell’ultima gara di campionato è stata caratterizzata dalle polemiche. “Flash”, infatti, aveva chiesto al Gremio il permesso di andare a festeggiare il matrimonio a Rio con la compagna Nathalia Felix, ma si è visto rispondere un no secco per via dell’importanza della gara.

Douglas Costa-Gremio: rottura insanabile

Alla retrocessione del Gremio è successo dunque di tutto, con il calciatore che ha esultato in maniera provocatoria ed ha poi tolto le foto con la maglia del club dai suoi profili social. Inevitabile la furia dei tifosi di Porto Alegre che non vogliono più vedere nemmeno in lontananza l’esterno offensivo. Nonostante Douglas Costa sia in prestito al Gremio fino al giugno del 2022, la volontà della società sembra essere quella di rispedirlo subito a Torino, ma la Juve ha preso una posizione netta: problema vostro, non se ne parla nemmeno. La patata bollente torna nelle mani della dirigenza brasiliana.