Calciomercato Juventus

Douglas Costa, presentazione ufficiale: “Sono nella squadra perfetta al momento giusto” [VIDEO]

La presentazione ufficiale di Douglas Costa, nuovo esterno brasiliano che la Juventus ha acquistato dal Bayern Monaco: le sue parole

Douglas Costa si presenta ufficialmente alla Juventus. Dopo le visite mediche dei giorni scorsi, l’esterno brasiliano ha risposto alle domande dei giornalisti dalla sala stampa dell’Allianz Stadium. “La Juventus è una squadra molto grande – esordisce Douglas Costa – , il suo gioco è di altissimo livello e mi è sempre piaciuto vederla giocare. Ho colto al balzo quest’opportunità. Cardiff? È mancata un po’ di fortuna, io spero di poter dare una mano e di abituarmi in fretta al calcio italiano”.

Prima di partire da Monaco di Baviera, l’ex Shakhtar ammette di aver parlato con Vidal, che gli ha parlato molto bene della Juventus. “Arturo è un grande amico – ammette – , mi ha detto che la Juve ha tanti tifosi in tutto il mondo che mi ameranno. Spero tanto di essere amato da questi tifosi”.

Quanto alla sua prossima posizione in campo, ancora il nazionale verdeoro non sa quale sarà, ma l’impatto con l’ambiente è stato ottimo:

“Ho parlato con Allegri che mi ha accolto molto bene così come i compagni. Ci vorrà un po’ per trovare il feeling con tutto il resto della squadra, ma mi hanno già dato dei consigli e sono molto contento. Giocherò a destra o a sinistra? Allo Shakhtar giocavo a destra, al Bayern a sinistra. Non so dove il mister mi farà giocare, ma io ovviamente farò quello che mi chiederà il mister. Non abbiamo ancora parlato di questo, sta andando tutto molto in fretta ma dove mi metterà cercherò di dare il massimo”.

Douglas Costa e la Champions

Douglas Costa non ha ancora vinto la Champions League, quella coppa che negli ultimi tre anni la Juventus ha sfiorato per ben due volte. Il brasiliano non sembra viverla come un’ossessione.

“La Juve è una squadra che vince sempre – continua l’ex Bayern – , ha raggiunto negli ultimi anni la finale di Champions per ben due volte. C’è ancora tanta possibilità di crescita, io sono arrivato al momento giusto. Ancelotti? È una brava persona, tratta tutti bene. Sono grato a lui e al Bayern, ma voglio giocare di più. Higuain è un attaccante che mi piace molto, c’è la possibilità di segnare molti gol insieme. È una cosa che possiamo benissimo fare”.

Nei giorni scorsi, Leonardo Bonucci ha lasciato la Juve dopo sette anni per approdare al Milan, ma per il brasiliano non è un dramma, perché i giocatori vanno e vengono…

“Bonucci è un giocatore molto importante, ma non sono io la persona che deve valutare una situazione così. Io ho lasciato il Bayern, lui la Juventus. Il mister saprà chi mettere al suo posto. La Champions per me è una cosa grande e difficile, il Bayern ha vinto ma io non c’ero. La Juve non ce l’ha ancora fatta, questo matrimonio è arrivato nel momento giusto. Higuain? Gonzalo è un attaccante che mi piace molto e c’è una buona possibilità che quest’anno segni ancora di più. Potrò fargli molti assist e spero di ripetere l’annata straordinaria con Luiz Adriano allo Shakthar”.

Quanto al tempo libero, infine, Douglas Costa ammette di non avere particolari hobby: “Amo mia moglie, mi piace stare con lei, ma anche divertirmi con i videogame”, sottolinea.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi