Domani il raduno della Juventus di Pirlo: chi c’è e chi manca

De Ligt assente per infortunio, Khedira e Higuain verso la rescissione, cinque acciaccati

raduno juventus pirlo 24 agosto 2020

A 17 giorni dall’eliminazione contro il Lione, la Juventus si ritrova il 24 agosto al JTC della Continassa per iniziare la preparazione in vista della stagione 2020-2021- Ci sarà alla guida un nuovo allenatore, Andrea Pirlo, che sta completando in queste ore il proprio staff. Dopo Baronio e Gagliardi, ha firmato un biennale l’ex centrocampista bianconero Igor Tudor, che si è svincolato dall’Hajduk Spalato. Non trovano conferme, per ora, le voci di un’offerta di Pirlo ad Alessandro Nesta.

Raduno Juventus 2020-2021: diversi assenti e acciaccati

Domani mattina, insomma, test per tutti al J Medical e poi l’inizio ufficiale della stagione che porterà i bianconeri a giocare la prima partita ufficiale 19 settembre, in occasione della prima giornata di Serie A. Al raduno non prenderanno parte inizialmente Matthijs De Ligt, ancora in vacanza con il tutore dopo l’operazione alla spalla, Sami Khedira alle prese con l’ennesimo infortunio muscolare e Gonzalo Higuain. Con il tedesco e l’argentino sono in corso le trattative per la rescissione del contratto, ragion per cui il Pipita avrà qualche giorno di vacanza aggiuntivo, secondo quanto riferisce Tuttosport.

Lavoro differenziato per Douglas Costa, anche lui infortunato come Paulo Dybala, mentre hanno già iniziato a svolgere lavoro personalizzato nei giorni scorsi i vari Giorgio Chiellini, Luca Pellegrini, Merih Demiral e Mattia De Sciglio. Regolarmente presenti i big: da Cristiano Ronaldo a Leonardo Bonucci, passando per Gigi Buffon, Rodrigo Bentancur e i nuovi acquisti Arthur e Dejan Kulusevski.