Dirigenza Juve: via al nuovo corso Arrivabene-Cherubini, Storari promosso

L’ex portiere dovrebbe raggiungere Cherubini in prima squadra

dirigenza juve storari

Dal 1° luglio in poi qualunque giorno sarà buono per la presentazione ufficiale della nuova dirigenza della Juve. Lo sottolinea la Gazzetta dello Sport, secondo cui inizierà comunque giovedì il nuovo corso targato principalmente Maurizio Arrivabene. Il nuovo amministratore delegato, riunirà in una sola figura le deleghe che una volta furono di Beppe Marotta (area sport) e Aldo Mazzia (area finanziaria). Secondo quanto trapela da settimane, l’ex Team Principal della Ferrari si occuperà anche di marketing, immagine e comunicazione. Tutto, praticamente.

Nuova dirigenza Juve: Storari promosso?

A lui farà riferimento l’area Football guidata da Federico Cherubini, che prenderà il posto di Fabio Paratici e sarà coadiuvato da Matteo Tognozzi, attuale capo scouting del settore giovanile e Giovanni Manna, direttore sportivo dell’Under 23. In odore di promozione in prima squadra anche l’ex portiere bianconero, Marco Storari, che è entrato in società un anno fa come Professionals Talent Development delle giovanili e dell’Under 23.

Allegri concentrato sul mercato

Al resto penserà Massimiliano Allegri, che sta già lavorando in sinergia con Cherubini per il mercato. Il tecnico livornese è attualmente in vacanza (nei giorni scorsi è stato avvistato ad Ischia), ma il suo telefono è rovente per la definizione delle prossime mosse di calciomercato. Tra le novità del nuovo corso ci sarebbe l’addio alle plusvalenze e ai parametri zero, che nelle ultime due stagioni hanno fatto la differenza in negativo. In due giorni di lavoro alla Continassa, Allegri ha già definito il ritiro estivo 2021, che prenderà il via (a meno di sorprese) il 14 luglio, dopo due giorni di pre-ritiro costituito da visite mediche e test atletici. Nel menu della preparazione ci saranno anche 2-3 amichevoli di livello: una sarà certamente il Trofeo Gamper a Barcellona contro i blaugrana (si affronteranno anche le rispettive formazioni femminili).