in

Difesa Juve: Rolando o Kjaer se parte uno tra Chiellini e Bonucci

Attaccanti, esterni offensivi e terzini: il summit di mercato di quest’oggi non si fermerà all’analisi di questi reparti. Il neo-tecnico Antonio Conte e la dirigenza juventina si confronteranno anche sui difensori centrali. Giorgio Chiellini, Leonardo Bonucci e Andrea Barzagli (senza dimenticare il giovane  e duttile Frederik Sorensen), in una stagione senza coppe europee, rappresentano un bel punto di partenza, ma qualche elemento ancora dovrebbe arrivare.\r\nSi spiega così l’interessamento per Rolando (25), difensore centrale protagonista della strepitosa stagione del Porto di Villas-Boas. Gli uomini mercato di corso Galileo Ferraris lo hanno nel mirino ormai da mesi, ma a scoraggiare è la valutazione. Il Porto è diventata una bottega cara, a maggior ragione dopo la conquista dell’Europa League. Il presidente Pinto da Costa per meno di 15 milioni di euro non è disposto nemmeno a parlarne. in alternativa, si pensa a Simon Kjaer. Il danese in estate si è trasferito dal Palermo al Wolfsburg. Esperienza negativa, a causa delle difficoltà della squadra in Bundesliga. La Juventus non lo ha perso di vista e rispetto a un anno potrebbe strapparlo ai tedeschi con meno di 10 milioni. Tutto, in ogni caso, dipenderà dal mercato in uscita: se Chiellini e Bonucci portassero a Torino un’offerta interessante, Giuseppe Marotta ci farebbe un pensierino.\r\n\r\nCredits: Tuttosport