Difesa Juve: nessun rimpianto per Romero, può tornare Rugani

Se Chiellini si ritirerà, Rugani potrebbe essere il quarto centrale l’anno prossimo, Romero non tornerà

difesa juve rugani romero

La difesa della Juve è la migliore della Serie A, ma qualche ritocco in estate ci sarà ugualmente. Giorgio Chiellini sembrava dovesse giocare un’altra stagione, ma gli ultimi indizi portano verso un addio dopo gli Europei di giugno-luglio. È per questo che Tuttosport fa oggi il punto sullo scenario che potrebbe presentarsi a fine stagione. I centrali titolari sarebbero considerati Bonucci e de Ligt con Demiral terzo incomodo, ma senza Chiellini un quarto centrale dovrà essere acquistato.

Oppure, potrebbe esserci il ritorno di Daniele Rugani, che dopo i 6 mesi di prestito al Rennes, è stato girato al Cagliari. Il club sardo vorrebbe discutere con la Juventus un acquisto definitivo, perché attualmente il difensore toscano è in prestito secco. Il quotidiano sportivo torinese non esclude però un ritorno a Torino come quarto centrale, considerato che con la Vecchia Signora ha ancora altri 2 anni di contratto.

Difesa Juve: perché Romero non tornerà

Nessun rimpianto, invece, per Cristiano Romero, stando a quanto dichiara Romeo Agresti sul proprio canale YouTube. Il centrale argentino è stato ceduto all’Atalanta in prestito biennale con riscatto a 16 milioni. Un’operazione che porterà nelle casse della Juve 20 milioni totali. Anche se il ragazzo sta facendo molto bene alla corte di Gasperini, non è in programma alcun tentativo di riportarlo a Torino. Insomma, Romero sarà riscattato dall’Atalanta, che poi deciderà se tenerlo o cederlo perché ha già richieste importanti e il prezzo è già lievitato di almeno il doppio.