Di Maria: ottimismo Juve, ma Tevez lo chiama al Rosario Central

Durante la presentazione come tecnico del Rosario, l’Apache ha parlato anche di Angel Di Maria

tevez di maria

C’è ottimismo in queste ore alla Juventus per il sì di Angel Di Maria. Il 34enne argentino è in vacanza con la famiglia e continua a prendere tempo. La novità è che la Vecchia Signora non avrebbe mai dato un ultimatum al Fideo, anche se si attende una risposta il più presto possibile. Entro questa settimana? Magari, ma non è affatto detto. L’offerta della Juve è quella giusta da tempo, ovvero anche un solo anno di contratto da 7 milioni. Per Di Maria è solo una scelta di vita, con moglie e figli che avranno un grande peso per l’ultima avventura in Europa.

Tevez: “Chiamerò Di Maria…”

Dopo, l’argentino tornerà al Rosario Central, il club tramite il quale si è affacciato al grande calcio. E che ora ha come nuovo allenatore l’ex juventino Carlos Tevez. A proposito di Angel Di Maria, nel giorno della presentazione, l’Apache ha dichiarato: “Non ho potuto parlare con Di Maria, nemmeno con mia moglie a dire il vero. A chi non piacerebbe? So cosa significa questa squadra per il ‘Fideo’. Quando sarò più tranquillo lo chiamerò per chiedergli quali sono le sue intenzioni. Sarebbe un bel colpo per noi”, conclude. La Juventus deve preoccuparsi? Non sembra, perché prima del Mondiale il Fideo ha ribadito di volere ancora un’esperienza importante. Solo nel 2023 si parlerà di un suo ritorno a casa.