Di Maria: ecco la sua richiesta, alla Juventus non conviene

L’ammissione dell’argentino ad una radio del suo Paese

di maria juventus

Angel Di Maria esce allo scoperto sul suo futuro. Il mancino argentino di 34 anni, in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain ha come primo obiettivo i Mondiali e non ha intenzione di legarsi per più di una stagione con un uovo club. Queste le dichiarazioni rilasciate durante la trasmissione “Todo Pasa” della radio di Buenos Aires “Urbana Play”. “La mia idea – dichiara El Fideo – è quella di giocare ancora un anno in Europa per arrivare al Mondiale nel migliore dei modi se vengo convocato, e poi tornare in Argentina. Non so se il PSG vuole che resti. In caso contrario, vedrò la possibilità di qualche squadra in Europa”.

Di Maria: così alla Juventus non conviene

Un altro anno in Europa e poi la chiusura della carriera in Argentina. È probabilmente anche questo che sta frenando la Juventus, che è interessata a Di Maria, ma non in maniera esasperata. Senza almeno due anni di contratto, infatti, non ci sarebbero i benefici del Decreto Crescita. Inoltre, i bianconeri vogliono un elemento di esperienza, ma che sia totalmente concentrato sul club e non sulla sua nazionale.