Di Maria chiede 9 milioni alla Juventus: il piano dei bianconeri

Legali del club al lavoro per accontentare l’argentino, Allegri continua a spingere

di maria juventus decreto crescita

Massimiliano Allegri continua a spingere per avere Angel Di Maria e la Juventus lavora per accontentarlo. L’argentino, secondo quanto riferisce oggi la Gazzetta dello Sport, chiede 9 milioni di euro per una sola stagione e i bianconeri studiano le contromosse per accedere al Decreto Crescita anche senza i due anni di contratto. L’idea è quella di proporre un contratto di 13 mesi, che secondo la rosea basterebbe a far scattare i benefici fiscali. Insomma, se dovesse firmare a giugno, Di Maria potrebbe lasciare l’Italia ad agosto 2023. Nessuna chance di convincerlo per una seconda stagione.

Kostic rifiuta il rinnovo: aspetta la Juventus

Sul versante sinistro, invece, continua ad essere calda la pista che porta a Filip Kostic. L’Eintracht Francoforte ha provato invano a proporre un rinnovo di contratto al 29enne serbo, che l’ha rifiutato. Il compagno di nazionale di Vlahovic ha aspetta la Juve, che ha già proposto al suo agente Alessandro Lucci un triennale da 2,5 milioni più bonus. I tifosi bianconeri si sono ieri esaltati per un video di Kostic dal parrucchiere nel quale avrebbe sostanzialmente dato indizi sulla Juventus come sua possibile prossima squadra.