Deschamps: “Rabiot giocatore completo grazie alla Juve”, quale futuro?

Il ct della nazionale francese elogia il centrocampista della Juventus, che però non è sicuro di restare

deschamps rabiot juve

Didier Deschamps, commissario tecnico della nazionale francese, elogia Adrien Rabiot in un’intervista concessa a Sportweek. L’ex centrocampista della Juventus, ha spesso preferito l’attuale numero 25 bianconero addirittura a Paul Pogba a conferma che dopo un periodo di incomprensioni, la fiducia sia massima. Quando Rabiot finì fuori rosa al PSG, infatti, perse anche la nazionale, ma con il trasferimento alla Juve è arrivato anche il chiarimento.

Deschamps: “Rabiot migliorato in fase difensiva”

“Rabiot le qualità tecniche le ha sempre avute – ammette Deschamps – ma alla Juventus è migliorato molto in fase difensiva. E il fatto di vivere quotidianamente la mentalità dei bianconeri, con l’esigenza di vincere tutte le partite, è stato molto importante per la sua crescita. Oggi è un giocatore completo”. Come spesso accade, dunque, la Juve migliora chi indossa la sua casacca e soprattutto nella seconda parte della stagione appena conclusa Rabiot ha avuto modo di mettere in mostra le sue doti.

La Juve lo vende per fare cassa?

Il futuro, però, è ancora tutto da scrivere, perché sebbene il francese sia tra i migliori centrocampisti in rosa, la sua permanenza non è certa. Le difficoltà a cedere elementi non utili al progetto, la Vecchia Signora potrebbe essere costretta a vendere chi ha mercato e Rabiot è uno di quelli che potrebbe fruttare una plusvalenza, essendo arrivato a Torino a parametro zero.