in

Deschamps si chiama fuori: “Grazie Juve, ma voglio restare in Francia”

deschamps juve francia

Didier Deschamps non si vede su una panchina diversa da quella della nazionale francese e si tira fuori dalla corsa alla Juve. Insomma, da oggi i giornali hanno un nome spendibile in meno per gli articoli che si occupano del futuro della panchina bianconera. Secondo indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, l’ex centrocampista della Juventus, che ha già allenato nell’anno infernale della Serie B, sarebbe uno dei preferiti del presidente Andrea Agnelli. Oggi, però, annunciando i convocati della Francia per i prossimi impegni, ha chiuso senza possibilità di smentita all’ipotesi di un ritorno a Torino.

Deschamps: “Nessuna porta da aprire alla Juve”

“La situazione è semplice. Tutte le mie energie e la mia concentrazione sono focalizzate sulla fase di qualificazione della Francia all’Europeo – le parole di Deschamps riportate da Sportmediaset – , e spero anche dopo per parteciparvi. Per me è tutto ben chiaro e tondo. Anche se fa sempre piacere si parli di me per le panchine di grandi club come la Juventus e lusinga essere indicato tra i possibili successori di Allegri, oggi il mio futuro è legato alla nazionale francese. E non c’è nessuna porta da aprire ad altre possibilità”.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.