Interviste Juventus news

Del Neri: “Grazie Elkann. Vincere o pareggiare non può cambiare il giudizio su un allenatore”

John Elkann lo vorrebbe ancora sulla panchina della Juventus (così come Juvemania vi aveva rivelato in esclusiva qualche giorno fa) e lui Gigi Del Neri è raggiante per i complimenti ricevuti dall’azionista di maggioranza: “ Fanno piacere – sottolinea il tecnico bianconero nella conferenza stampa alla vigilia di Parma-Juventus – Evidentemente ha valutato l’impegno che ho sempre messo nel mio lavoro per ottenere il massimo. Abbiamo anche fatto delle cose buone in questa stagione, tanto è vero che siamo la terza squadra che ha perso meno partite in campionato dietro Milan e Inter. Abbiamo pareggiato molto, è vero, ma tre pareggi o tre vittorie non possono cambiare il giudizio sul lavoro svolto, sarebbe banale. Abbiamo costruito una squadra completamente diversa rispetto a quella con cui abbiamo iniziato ai primi dello scorso luglio e grandi cambiamenti impongono anche grandi difficoltà”.\r\n\r\nI GIOCATORI SONO CON ME\r\n“Io ho sempre cercato sempre di mantenere rapporti corretti con tutti e mi fa piacere il rapporto che si è creato. Spero anzi che vada anche al di là del calcio. Dicevano che sarebbe stato difficile guidare un gruppo di campioni, ma non è stato così. Sono tutti dei bravi ragazzi e sono contento del rapporto di fiducia che si è creato”.\r\n\r\nCENTROCAMPO FALCIDIATO\r\n“Abbiamo solo Giandonato a disposizione e speriamo di recuperare Aquilani, così come Traore. Avere Alberto sarebbe importante, anche per avere un’alternativa durante la partita. Abbiamo voglia di fare bene e, pur avendo cambiato il programma della settimana, visto che abbiamo giocato lunedì sera, è stato fatto tutto ciò che serve per affrontare il Parma con il piglio giusto”.