De Sciglio: “Guardando le semifinali c’è rammarico per la Champions”

de sciglio champions juventus

Mattia De Sciglio ospite dei microfoni di Sky Sport al termine dell’allenamento odierno della Juventus. I bianconeri stanno preparando la sfida di domenica sera allo stadio Olimpico contro la Roma e anche se non conterà nulla ai fini della classifica, non vorranno sfigurare. “A San Siro con l’Inter in tutto il primo tempo siamo stati un po’ rilassati – ammette il terzino ex Milan – , mentre nel secondo tempo invece abbiamo fatto una buona partita. Quindi con la Roma sarà comunque una partita importante anche a livello di prestigio e dovremo fare la nostra partita dal primo minuto. Siamo concentrati su quello che dobbiamo fare in campo anche perché siamo professionisti e le voci di mercato non ci condizionano assolutamente”.

De Sciglio: “Rammarico Champions”

A fare particolarmente rumore nell’ambiente sono le voci relative al futuro della panchina, con Massimiliano Allegri più lontano alla conferma. Il tecnico livornese pagherebbe su tutto l’eliminazione dalla Champions League per mano dell’Ajax, a sua volta fatto fuori dal Tottenham. La Juventus aveva una rosa più attrezzata rispetto tre delle quattro semifinaliste. “Il rammarico c’è sempre quando si guardano le semifinali o quando si guarderà la finale – sottolinea De Sciglio – . Però queste due semifinali finali sono state la dimostrazione che in Champions può succedere di tutto anche dopo i primi novanta minuti dove il risultato e la qualificazione comunque può sembrare già scritta. Queste partite – insiste – hanno dimostrato anche il minimo episodio può ribaltare completamente il risultato è compromettere la qualificazione da una parte o dall’altra”.