Editoriali

De Paola: “Delusione Dzeko, ma si guardi avanti”

Dzeko-nazionale
Scritto da Redazione JM

La delusione per la vicenda Dzeko ha attraversato come una spada il popolo juventino. Non fosse stato per Mancini che ha improvvisamente rialzato la testa chiedendo l’acquisto dell’attaccante  bosniaco, la Juve avrebbe avuto certamente più chance se la trattativa fosse stata affrontata a giugno. Ma chi può contare su un emiro che non badi a spese, ovviamente ne approfitta. Eppure la Juve ha combattuto fino all’ultimo istante per fare saltare l’affare del City e Tuttosport è stato l’unico giornale che ha riportato ora per ora lo sviluppo della vicenda perché l’ha seguita praticamente in diretta mentre altri giornali davano per fatto un accordo che fatto non era per niente. Poi nella notte del 4 gennaio c’è stata la firma del giocatore che nel frattempo aveva chiesto ulteriore tempo per decidere. Al di là della cronaca e dei retroscena che riportiamo sul nostro quotidiano, resta, ovviamente, l’amarezza per un affare sfumato. Dzeko avrebbe rappresentato (a giugno, prima non sarebbe stato possibile) un’altra delle pietre angolari sulle quali edificare la nuova Juve. Il nostro giornale ha spiegato con forza e chiarezza quale sarebbe stata l’importanza di un simile acquisto. Di più non potevamo fare. Nessuno, però, esclude che la Juve possa proporre valide alternative. Le piste sono tante e interessanti.\r\nAdesso è indispensabile guardare avanti ed evitare gli effetti deleteri della delusione. La Juve continua a muoversi avendo la priorità di un difensore centrale, poi di un attaccante, infine di un laterale senza per questo trascurare la pista di un centrocampista che possa rimpiazzare Sissoko. Ora c’è il campionato, le trattative restano aperte e noi le seguiremo tutte come sempre, senza illudere nessuno, ma esponendo i fatti per come si sviluppano e ricordando che non è colpa di Tuttosport se poi gli affari avviati non si concludono sempre in un acquisto.\r\n\r\n(Di Paolo De Paola per ‘Tuttosport’)

3 Commenti

  • contro il napoli chi dovrà giocare: del piero (non può per tutti i 90minuti) e amauri appena tornato da un infortunio? DEVONO per forza comprare qualcuno entro 20gg.quagliarella resterà fuori per mesi e iaquinta non è affidabile. O dio mio..!!! vedo la champions allontanarsi!!\r\n\r\nl’inter questa sera ha giocato bene e piano piano sta tornando!! ehehehehe troppe squadre per i primi 4 posti:\r\n\r\n- milan (scudetto sicuro)\r\n- roma (stanno sempre senza soldi eppure va sempre avanti)\r\n- inter (si stanno riprendendo)\r\n- napoli (spero che comincino a calare di condizione)\r\n- juve (praticamente senza attacco)\r\n- lazio (cavolo, non mollano mai)\r\n- palermo (sempre in guardia)

  • LE COSE VANNO ANALIZZATE NEL COMPLESSO:agnelli la deve smettere di blaterare qui e li che ama la juve ecc…….deve tirere fuori i soldi e finanziare con i campioni il ritorno della JUVE.Marotta e’ il migliore d.g.in italia competentissimo,la botta di dzeko la avra’ accusata anche lui,ma se agnelli non tira fuori 35 mil.non lo prendi mai.Spero si sia preso piazon,i tifosi devono essere uniti nell’ obbligare la dirigenza nell’acquisti di grossi campioni………………….se no la juve permarra’molto a lungo perdente e anonima.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Quanto rimpiango Moggi………..i acquisti prima si facevanno,poi s’annunciavano.Adesso si parla tanto,ma non si arriva mai al dunque.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi