De Ligt: “Rinnovo con la Juventus? Deciderò in base a questo”

il difensore olandese della Juve ha parlato dal ritiro della sua nazionale

de ligt rinnovo juventus

Matthijs de Ligt sta trattando il prolungamento di contratto con la Juventus, ma non è detto che la firma arrivi. Almeno stando alle parole del difensore olandese, classe ’99, rilasciate oggi a NOS: “Al momento sono in corso delle discussioni – dichiara dal ritiro della nazionale orange secondo Sportmediaset – e, quando arriverà il momento giusto, deciderò se rinnovare o se guardare altrove. Ho sempre preso le decisioni in base al progetto sportivo e  due quarti posti consecutivi non bastano. Bisogna fare un passo in avanti, sono risultati deludenti. La Juventus è sempre un club che vuole e deve essere campione. in questo momento sono un calciatore della Juve e mi concentro sulla Juve. Questa è la cosa più importante”.

In scadenza di contratto nel 2024, de Ligt pare abbia una proposta di prolungamento da parte della Juve fino al 2026. Il giocatore si dice voglia comunque abbassare la attuale clausola rescissoria da 125 milioni, ma al di là di questo, sarà fondamentale capire che squadra costruirà la Juventus. Il ragazzo lascia intendere, infatti, che un terzo anno senza vincere a livello nazionale e internazionale, non è gradito. Massimiliano Allegri e il presidente Andrea Agnelli lo hanno investito pubblicamente del ruolo di leader del futuro, ma evidentemente non basta.

De Ligt: “Il mio migliore anno, la Juventus conferma”

Quanto alla sua ultima stagione, poi, de Ligt aggiunge: “Credo che questo sia stato il mio anno migliore, in termini di partite giocate e di prestazioni, la società me lo ha confermato – sottolinea – Gli infortuni occorsi a Chiellini e Bonucci mi hanno dato la possibilità di dimostrare il mio valore, ora devo fare uno step ulteriore”.