De Ligt: c’è una novità importante sulla clausola rescissoria

de ligt clausola rescissoria

La clausola rescissoria di Matthijs de Ligt varrà solo a partire dal 2022. Lo riferisce Sky Sport nel giorno in cui il difensore olandese sostiene le visite mediche e firma per la Juventus. Si è parlato molto di questo aspetto del contratto di de Ligt nei giorni scorsi, poiché è stata una condizione fondamentale per il trasferimento. Si diceva sostanzialmente che la clausola sarebbe valsa sin dal 2020 partendo da 150 milioni di euro. In realtà, come conferma l’emittente satellitare, per almeno tre stagioni il centrale della nazionale orange non potrà essere prelevato da Torino senza passare dalla società bianconera.

Nelle ultime ore, comunque, circola l’indiscrezione secondo la quale la clausola partirebbe da una cifra inferiore ai 150 milioni. Potrebbe essere di 125 milioni a salire, ma si tratta di “cavilli” che possono essere sempre ridiscussi e visto che di mezzo c’è Mino Raiola, le possibilità che ci sia una richiesta di aumento con prolungamento nel giro di due anni è assai probabile.