De Ligt: “Contento di aver scelto l’Italia, imparo da Bonucci e Chiellini”

Il difensore olandese della Juventus intervistato da The Athletic

de ligt bonucci chiellini juventus

Matthijs De Ligt, difensore olandese della Juventus, ha rilasciato un’intervista a The Athletic nel corso della qualche ha confermato il suo gradimento per l’Italia e la Juventus. “È una grande sfida per un difensore mettersi alla prova in Italia da non italiano – spiega l’ex Ajax – ma io adoro le grandi sfide. Ho pensato che questo fosse il posto migliore per me e non mi sono pentito della scelta. Sono davvero contento”. Fermatosi per un affaticamento muscolare contro la Fiorentina, il centrale della nazionale olandese spera di essere a disposizione per la sfida del prossimo 3 gennaio contro l’Udinese.

De Ligt: “Così imparo da Bonucci e Chiellini”

“Sono davvero fortunato – continua de Ligt – visto che gioco con quasi tutti quelli che guarderei se fossi un giovane giocatore. Bonucci è davvero bravo nella costruzione e quindi gli parlo e guardo cosa fa. Chiellini è bravissimo in marcatura e quindi provo ad imparare anche da lui. Gioco con van Dijk. Alla fine però, è importante sviluppare il proprio gioco e non iniziare ad imitare qualcuno. Si tratta di provare a migliorare il più possibile”.