De Ligt: “Barcellona? Alla Juventus sono come un pesce in acqua”

Il difensore olandese della Juve a ESPN ha commentato le voci di mercato che lo coinvolgono

de ligt barcellona juventus

Matthijs de Ligt non sta pensando di lasciare la Juventus. Il centrale olandese si sta preparando ai prossimi Europei di calcio e le sirene di mercato non lo distraggono, anche se la stagione con il club non è stata propriamente esaltante. “Che stagione è stata? Difficile – dichiara in un’intervista rilasciata a Espn – Fisicamente e mentalmente. Una stagione con alti e bassi. Sono stato fuori per tre mesi per l’infortunio alla spalla, poi sono tornato e ho contratto il Covid”.

La Juventus non ha centrato lo scudetto dopo 9 anni, ma in extremis è riuscita a rientrare tra le quattro squadre che parteciperanno alla prossima Champions League. Dopo la paura, insomma, l’obiettivo minimo: “Se avessi detto tre settimane fa ‘vinceremo la Coppa e conquisteremo un posto per la Champions League’, beh sarebbe stato bello”.

De Ligt: “Felice alla Juventus, non penso al Barcellona”

La qualificazione in Champions sembrava potesse scongiurare le voci di mercato, invece dalla Spagna ne giungono di nuove: “Futuro? Ora sono felice alla Juventus – replica de Ligt – Come un pesce in acqua. Nonostante le prestazioni della squadra siano state inferiori, io in campo ci sto bene. Andare via? Ci sono tanti club che hanno problemi di soldi, ma dovresti chiedere al club. Il Barcellona potrebbe essere il prossimo passo ideale? Non lo so. Non ha senso adesso. Non è importante per me. Nessuno si è ancora fatto avanti”.