De Ligt: ancora panchina con l’Olanda, Van Gaal non lo “vede”

Nonostante sia tornato su alti livelli con la Juventus, il ct dell’Olanda continua ad escludere de Ligt

de ligt panchina olanda

Matthijs de Ligt è tornato a giocare ad alti livelli con la Juventus, ma per Louis Van Gaal, ct della nazionale olandese, non basta. Dopo la panchina contro la Lettonia qualche giorno fa, il centrale bianconero è rimasto fuori anche nel match vinto per 6-0 contro Gibilterra. Nelle ultime 5 uscite della nazionale orange, l’ex Ajax ha giocato solo una volta, a conferma che le gerarchie del ct olandese siano ormai definite. La coppia di centrali titolari è composta dall’interista de Vrij e dal calciatore del Liverpool van Dijk.

De Ligt super con la Juve, ma con l’Olanda non gioca

De Ligt, dunque, dovrà attendere che uno dei due sia indisponibile per ritrovare la titolarità nella sua nazionale. Che il numero 4 della Vecchia Signora non avesse iniziato benissimo la stagione era sotto gli occhi di tutti, ma essendo un armadio a due ante, il ragazzo impiega sempre qualche settimana per trovare la forma migliore. Forma che è parsa ottimale sia contro il Chelsea sia contro il Torino del derby. Insomma, spiace per lui che non giochi con la sua selezione, ma la Juve ha già ritrovato il campione per il quale ha speso tanti soldi.

Con Bonucci, infatti, de Ligt è ormai il centrale titolare della Juventus, il 4° giocatore più impiegato della rosa. Un punto fermo su cui Massimiliano Allegri vuole costruire il futuro. Raiola permettendo.