De Ligt: affondo del Barcellona, bye bye Juve

de ligt barcellona

Il Barcellona è ormai ad un passo dall’annuncio di Matthijs De Ligt, capitano dell’Ajax. Come accaduto per il compagno di squadra, il centrocampista Frenkie De Jong, il club catalano ha voluto anticipare i tempi e secondo il quotidiano Sport ha già dato l’assalto definitivo al centrale di difesa che piaceva a mezza Europa, Juve compresa. I blaugrana avrebbero fatto nelle scorse settimane un’offerta irrinunciabile sia ai Lancieri sia al ragazzo, che a breve comunicherà ufficialmente la sua decisione definitiva, nonostante nelle ultime apparizioni pubbliche abbia rimandato ogni discorso al suo procuratore Mino Raiola.

Dalle parti di Barcellona c’è ottimismo e nemmeno tanto cauto, per via del canale preferenziale che ormai i catalani hanno instaurato con l’Ajax. Il Bayern Monaco ha seguito la trattativa fino ad un certo punto, poi si è concentrato su Hakim Ziyech, altro gioiellino del club di Amsterdam destinato a lasciare la squadra a giugno. Anche la Juve è rimasta indietro e a nulla sono valsi gli ottimi rapporti con l’agente mino Raiola e l’incontro tra il dirigente del Lancieri, l’ex portiere bianconero Edwin Van der Sar e il presidente Andrea Agnelli.

La Juve conferma in blocco la difesa attuale?

In estate, il Barcellona verserà nelle casse dell’Ajax 60 milioni di euro più bonus, mentre a de Ligt sarà proposto un contratto faraonico. La Juventus, che ha da poco rinnovato a Daniele Rugani fino al 2023 e sta pensando di dare un altro anno ad Andrea Barzagli, dovrà dunque scegliere se mantenere ancora un anno l’attuale difesa prolungando di 12 mesi anche il contratto di Martin Caceres o se portare a Torino subito Cristiano Romero, il 20enne centrale argentino già prenotato dal Genoa.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.