Davide Zappacosta: la scheda

Davide-Zappacosta-schedaNei giorni scorsi sono circolate voci di un interessamento della Juventus per Davide Zappacosta, 21enne terzino attualmente in comproprietà tra Atalanta e Avellino, con la cui maglia sta disputando il campionato di Serie B. Secondo le voci de radio mercato, la Juventus vorrebbe prelevare la metà del cartellino dei campani, lasciandolo in prestito fino a fine stagione, per poi portarlo in A il prossimo mese di giugno.\r\n\r\nBIOGRAFIA\r\nDavide Zappacosta nasce a Sora l’11 giugno del 1992. Inizia a giocare giovanissimo e si mette in mostra nelle giovanili della squadra della sua città (vi militerà dal 1998 al 2008), prima di trasferirsi all’Isola Liri. Nel 2010 l’Atalanta lo nota e lo porta a Bergamo: con la primavera degli orobici esplode definitivamente, mostrandosi padrone della fascia destra. Nell’estate del 2011, l’Atalanta lo cede in comproprietà all’Avellino in Lega Pro 1 e con la maglia dei verdi campani conquisterà anche la promozione in Serie B, categoria nella quale ha militato il campionato scorso, sempre con la casacca dell’Avellino. Con l’Under 21 italiana, ha fin qui collezionato 6 presenze.\r\n\r\nCARATTERISTICHE E PROSPETTIVE\r\nDavide Zappacosta si afferma come ala destra, ma appena si trasferisce dall’Atalanta all’Avellino si trasforma ben presto in terzino destro, ruolo nel quale si esprime al meglio. Bravo in fase offensiva, per i suoi trascorsi passati, è migliorato nel corso dei mesi anche in fase difensiva, anche se vista la giovane età (21 anni) ha ancora molto da imparare e diversi margini di miglioramento. Alto 1,82, si fa rispettare di testa, anche se il suo pezzo forte è l’andare sul fondo puntando l’avversario e mettendo palloni invitanti al centro. La Juventus lo ha messo nel mirino perché il suo modo di giocare lo rende perfetto per il 3-5-2: a Bergamo lo definiscono il “Peluso” della fascia destra, ma rispetto all’attuale laterale sinistro bianconero, è più tecnico e offensivo. Il suo valore è di circa 700mila euro, cifra destinata a crescere se il ragazzo conferma quanto di buono fatto vedere fin qui in Serie B.\r\n\r\n[jwplayer player=”1″ mediaid=”75759″]\r\n\r\nFoto Getty Images – Tutti i diritti riservati