in

Cuadrado rinnova con la Juve e cambia ruolo: prenderà il posto di Cancelo

cuadrado juve cancelo

Juan Cuadrado sarà la soluzione interna della Juve dopo la cessione di Joao Cancelo. Secondo quanto riferisce Goal.com, dopo l’addio del portoghese (trattativa a buon punto con il Manchester City), nelle prossime settimane il 31enne colombiano prolungherà il contratto con la Juventus. In scadenza a giugno 2020 e con tante richieste sul piatto, Cuadrado sembrava poter partire per fare cassa o per arrivare a qualche obiettivo in entrata. Invece, nelle ultime ore la situazione sarebbe cambiata in maniera drastica.

Dopo aver consultato il nuovo tecnico Maurizio Sarri, infatti, Fabio Paratici e Pavel Nedved avrebbero deciso di prolungare il contratto di Cuadrado fino a giugno del 2021, allo stesso stipendio attuale (4 milioni netti l’anno). Nonostante abbia già 31 anni compiuti, l’ex tecnico di Napoli e Chelsea lo ritiene un elemento molto utile in fase offensiva, ma anche in quella difensiva. Dopo gli esperimenti effettuati da Massimiliano Allegri e le numerose presenze da terzino in nazionale, per Cuadrado potrebbe esserci un arretramento nel finale di carriera.

Con Cuadrado la Juve evita una spesa

Una soluzione che consentirebbe alla dirigenza di risparmiare e concentrare la potenza di fuoco su ruoli che al momento hanno la precedenza, come il centrale di difesa. Via Cancelo, dunque, Cuadrado si giocherebbe il ruolo di terzino destro con Mattia De Sciglio. All’occorrenza, poi, potrebbe essere adoperato nello stesso ruolo Leonardo Spinazzola. A meno che alla fine il Manchester United non accetti di fare lo sconto su quel Matteo Darmian inseguito ormai da tempo immemore.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.