Cuadrado: “Facciamo quello che chiede Sarri, in Champions tutte finali”

L’intervista di Juan Cuadrado a Sky Sport alla vigilia di Juve-Bayer

cuadrado champions sarri

Juan Cuadrado è già in forma Champions nonostante il cambio di ruolo. L’esterno colombiano si sta calando giocoforza nella posizione di terzino e dovrà confermarsi anche martedì sera contro il Bayer Leverkusen, perché Danilo e De Sciglio ne avranno ancora per qualche settimana. Intervistato da Francesco Cosatti di Sky Sport, il ‘Panita’ è tornato sull’esordio in coppa contro l’Atletico Madrid, una gara che la Juventus aveva in mano con un doppio vantaggio, ma poi si è fatta rimontare.

“Ho fatto un bellissimo gol – ricorda Cuadrado – però c’era anche un pochettino di tristezza, perché dopo che siamo stati in vantaggio per 2-0 subire il pari è stato un rammarico. Però è stato un gol molto bello. Noi cerchiamo di raccogliere le cose belle che abbiamo fatto e di fronte ad un avversario difficile come l’Atletico, però dobbiamo essere tranquilli, perché stiamo facendo sempre meglio le cose che ci chiede il mister”.

Cuadrado: “In Champions tutte finali”

Nonostante i miglioramenti visti nel secondo tempo con il Brescia e in casa contro la Spal, la Juve può e deve migliorare ancora. Soprattutto in Champions, dove le gare sono poche e ci sono meno margini di errore: “Sicuramente dovremo farle al 100%. Tutte le partite di Champions sono difficili e noi dobbiamo affrontarle con la consapevolezza che vanno giocate come fossero delle finali e noi – conclude – andremo in campo con la voglia di fare risultato”.