Juventus news

Cristiano Ronaldo rinuncia alla nazionale per la Juventus

cristiano ronaldo portogallo juventus

Cristiano Ronaldo ha deciso che durante la sosta per le nazionali resterà a Torino per allenarsi e migliorare la propria condizione, niente Portogallo

Cristiano Ronaldo ha deciso di saltare i prossimi impegni con il Portogallo: durante la sosta per le nazionali, dunque, CR7 rimarrà a Torino. Il 5 volte pallone d’oro vuole allenarsi al JTC e migliorare la sua condizione in vista dei prossimi impegni con la maglia della Juventus, che saranno molti e ravvicinati. In questo inizio di campionato, infatti, il centravanti lusitano è stato di sicuro uno dei più pericolosi dei bianconeri, ma non è ancora riuscito ad andare in gol. Non è di fatto una novità, poiché ogni anno Ronaldo inizia un po’ con il freno a mano tirato per poi non smettere più di segnare dopo aver rotto il ghiaccio. L’ex Real è molto vicino già al top della condizione, ma ha deciso che sia meglio non giocare le prossime partite che il Portogallo ha in programma il 6 e il 10 settembre rispettivamente contro Croazia e Italia.

La decisione è già stata anticipata da tempo al suo CT ed è dettata soprattutto dal fatto che Ronaldo vuole presentarsi al top per la prima di Champions League. Domani, giovedì 30 agosto, infatti, è previsto il sorteggio dei gironi di Champions e la Juventus conoscerà le avversarie che dovrà affrontare a cominciare dal 18-19 settembre. La “coppa dalle grandi orecchie” è il giardino preferito di CR7 e visto che al momento il Portogallo non si sta giocando nulla di importante è meglio proseguire il lavoro che Allegri e il suo staff stanno facendo al JTC della Continassa per integrare sempre meglio il portoghese nei nuovi schemi.

Un segno importante di attaccamento al progetto della Juventus, che Ronaldo ha sposato con entusiasmo e dedizione. Sempre il primo ad arrivare agli allenamenti, l’ex Real è l’ultimo ad andarsene e quando ha un giorno libero lo sfrutta per lavorare nella palestra che ha fatto installare presso la sua nuova abitazione torinese.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi