in ,

Conte vola a Londra per Inler

La prima missio­ne estera di Antonio Conte da alle­natore juventino vedrà oggi impegnato l’ex capitano a Londra, dove assisterà al match Inghilterra-Svizzera. L’os­servato speciale è ovviamen­te Gökhan Inler, ma l’occa­sione sarà ghiotta anche per vedere all’opera Reto Zie­gler – lui sì già bianconero per 4 anni -, Stephan Lie­chtsteiner e, perché no, Theo Walcott e Ashley Young, le frecce di Fabio Ca­pello.\r\nLa trattativa più calda è co­munque quella per il centrocampista svizzero, neo capitano rossocrociato. Dopo un primo incontro tra il suo agente Dino Lamberti e Beppe Marotta, la Juventus ha strappato un principio d’ac­cordo (ingaggio a 2,2, milio­ni più bonus), mentre l’Udi­nese chiede 18 milioni per la cessione. Le contropartite ti­po Giandonato, Ekdal e via discorrendo non abbasse­ranno di troppo il cash e co­munque i Pozzo le stanno valutando. Il secondo round tra i club andrà in onda lu­nedì a Milano, sfruttando l’assemblea straordinaria di Lega.\r\n\r\nCredits: ‘Tuttosport’\r\n