in ,

Conte: “Juve, non ti direi di no”

“Alla Juventus ci penserei, non potrei proprio dirle di no”. Antonio Conte, neo-promosso in Serie A con il Siena si propone alla successione di Del neri sulla panchina della Juventus: “Perché io vada via da Siena ci deve essere qualcosa di importante e irrinunciabile. La Juventus chiaramente sarebbe una di quelle possibilità a cui non potrei rinunciare, anche perché negli anni da giocatore ho dato tanto ma ho anche ricevuto tanto. Credo sempre che le motivazioni e le ambizioni debbano spingerci sempre. In ogni caso il presidente, qualora dovessi andare via, sarebbe il primo a saperlo. Quindi non c’è ancora stato nessun contatto con la Juventus”, ha dichiarato Conte a ‘Radio Manà Manà’. \r\n\r\nBENIAMINO DEI TIFOSI  \r\n“Quest’anno quando siamo andati a Novara, il giorno prima , mentre ci allenavamo al Piola, improvvisamente sono sbucati un gruppo di tifosi della Juve, i Drughi Magenta, con fumogeni, cori, incitamenti e alla fine mi hanno anche consegnato una targa di riconoscimento. Quando dai tanto i tifosi non dimenticano”.