News calcio Serie A

Consiglio federale: ridotti gli extracomunitari da 2 a 1

Il consiglio federale nel corso del suo ultimo dibattito ha riconfermato il suo pieno sostegno a Giancarlo Abete. Nessuno dei componenti del Consiglio ha infatti espresso pareri contrari alla linea dell’attuale presidente, che nel suo intervento ha preannunciato una serie di misure per rilanciare il calcio italiano. \r\n”La riduzione da due a un extracomunitario tesserabile è passata al Consiglio federale anche se la Lega di serie A non era d’accordo” ha dichiarato Leonardo Grosso, vice presidente della Associazione calciatori al termine del Consiglio Federale.  “La Lega di Milano non vuole ridurre il numero da due a uno. Bisogna avviare una politica che limiti gli stranieri e valorizzi i vivai”. Queste, invece, le parole del presidente dell’Associazione calciatori, Sergio Campana.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi