Calciomercato Juventus

Come cambia il calciomercato della Juventus dopo il rinnovo di Alex Sandro

calciomercato juventus de ligt

La fascia sinistra non è più una priorità per la Juventus in vista del calciomercato 2019: ecco cosa cambia dopo il prolungamento di Alex Sandro

Come cambia il calciomercato della Juventus nel 2019 dopo la firma del rinnovo di Alex Sandro? Nella serata di ieri il club bianconero e il terzino brasiliano hanno trovato l’intesa per il rinnovo, con l’ex Porto che guadagnerà circa 5 milioni l’anno più bonus fino al 2023. A questo punto, è abbastanza chiaro che a meno di sorprese, la ricerca di un altro terzino sinistro non è più una priorità per Fabio Paratici. Nei mesi scorsi si sono fatti i nomi del brasiliano Marcelo (Real Madrid) e del portoghese Grimaldo (Valencia), ma torneranno ad essere sul taccuino della dirigenza bianconera se e solo se in estate giungerà alla Continassa un’offerta irrinunciabile per Alex Sandro.

Tra gennaio e l’estate del 2019, dunque, saranno altri i reparti sui quali si concentrerà il lavoro di Paratici e del suo staff. Innanzitutto il reparto centrale difensivo, che saluterà Andrea Barzagli, in scadenza di contratto a giugno prossimo. Al suo posto si valutano diversi profili, con quello del baby olandese De Ligt in pole: il ragazzino terribile dell’Ajax gioca già con la tranquillità di un veterano, ma ha anche un costo importante (60 milioni di euro). Si valutano anche altri elementi che giocano in Italia, come il viola Milenkovic e il doriano Andersen.

Calciomercato Juventus: un ritocco in mediana

In questi giorni è stato a Torino Edwin Van Der Sar, ex portiere della Juventus e attuale dirigente dell’Ajax, a conferma che qualcosa di importante stia bollendo in pentola per De Ligt, sempre con la regia di Mino Raiola. Occhio, però, anche al centrocampo, che quest’anno ha lamentato qualche lacuna dal punto di vista numerico. In realtà, con l’addio di Marchisio, sono rimasti in rosa solo elementi che hanno un contratto lungo e per giunta Khedira ha prolungato per altri due anni. L’esplosione di Bentancur fa sì, dunque, che il principale indiziato a lasciare Torino possa essere Miralem Pjanic, al cui posto potrebbe arrivare uno tra Pogba e Isco, che potrebbero addirittura lasciare le rispettive squadre – United e Real – già a gennaio, ma difficilmente la Juventus si muoverà per questi calibri in una sessione di mercato di riparazione.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi