Juventus news

Cittadella bianconera: ieri passi avanti in Comune a Torino

Scritto da Redazione JM

Passi avanti nella realizzazione di quello che sarà il nuovo ‘pianeta Juve’ e che sorgerà nell’area della Continassa, ossia quella porzione di Torino che confina con lo Juventus Stadium. Come riporta oggi il quotidiano ‘La Stampa’, ieri il progetto di riqualificazione dell’area attualmente abbandonata è stato illustrato in commissione dall’assessore all’Urbanistica Ilda Curti, affiancata dall’architetto Rolla e dalla direttrice comunale Paola Virano. Si è trattato del primo step per illustrare un progetto che seppur promosso dalla Juventus rimane di interesse pubblico. Da non trascurare, poi, il fatto che la Vecchia Signora verserà nelle casse (in rosso) della Città circa 18 milioni e mezzo di euro per trasformare quei 180 mila metri quadri attualmente in stato di totale abbandono nel suo nuovo quartier generale.

“L’interesse pubblico c’è, eccome, perché saranno creati grandi parchi, nuove residenze, un albergo, una multisala cinematografica, un centro di benessere”, ha puntualizzato Curti. Quindi non solo il quartier generale della Juve, ma un pezzo di città totalmente rivisto e restituito ai cittadini, grazie alla presenza di strutture ricettive, cinema, centro benessere… Uno dei nodi da sciogliere sarà quello della nuova location dell’Arena Rock, ora pista di gokart, costata 5 milioni di euro: secondo l’assessore, quella struttura è stat ormai danneggiata dai vandali e in ogni caso una soluzione secondaria la si troverà. In conclusione, il punto più importante passato ieri in commissione è che tutti i soggetti coinvolti nel progetto devono essere ascoltati dal Comune.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi