Chiesa, stagione finita: la Juventus torna sul mercato?

Possibile l’arrivo anticipato di una prima punta

chiesa stagione finita mercato juventus

Il responso è quello che nessuno avrebbe voluto leggere: per Federico Chiesa la stagione è finita. L’esterno offensivo della Juventus, come recita il bollettino medico post esami al J Medical, ha rimediato ieri sera contro la Roma la “lesione del legamento crociato anteriore”. Nei prossimi giorni l’ex viola sarà operato e i tempi di recupero sono stimati in non meno di 6 mesi.

Chiesa out: le possibili soluzioni interne

Una perdita gravissima per la squadra di Massimiliano Allegri, che dovrà dunque affrontare tutto il girone di ritorno senza uno dei suoi calciatori più forti. L’apporto di Chiesa in termini di gol e assist è troppo importante e difficile da soppiantare. Nel ruolo, è vero, la Juve ha altri elementi che sono stati fin qui impiegati molto poco, come lo stesso Kulusevski. Inoltre, c’è ancora Kaio Jorge fuori lista Uefa. Allo stato attuale delle cose, il brasiliano potrebbe entrare appunto in elenco al posto del numero 22, mentre Pellegrini dovrebbe prendere il posto di Ramsey, considerato in uscita.

Detto questo, la lunga assenza di Chiesa potrebbe spingere la Juventus a fare qualcosa sul mercato, ma non cercando un elemento analogo, visto che nel ruolo potrebbe essere promosso all’occorrenza anche il baby Soulé. Piuttosto, potrebbe esserci un’accelerata per una prima punta, visto che il reparto offensivo è fatto per lo più di attaccanti atipici. Lo stesso Morata, che ieri ha cambiato la partita, potrebbe giovare dall’arrivo di un centravanti di ruolo, visto che Kean fin qui ha molto deluso.

La Juventus torna sul mercato

Mauro Icardi sembra rappresentare la soluzione migliore in termini tecnici, mentre Gianluca Scamacca è l’obiettivo per la prossima stagione, visto che il Sassuolo non vuole al momento privarsene. Di altri nomi “caldi”, al momento non ce ne sono, anche se in tanti si stanno proponendo alla Vecchia Signora da ogni angolo d’Europa.