Chiesa non c’è: Allegri promuove Soulé

L’argentino sarà aggregato alla prima squadra nelle prossime settimane

soule juventus

Massimiliano Allegri aggregherà alla Juventus con più continuità nelle prossime settimane Matias Soulé, fantasista argentino classe 2003. Il ragazzo, fresco di prima convocazione con la nazionale argentina maggiore, ieri è sceso in campo con l’Under 23 ma solo per un tempo. Al termine della sconfitta con la Virtus Verona, infatti, il tecnico Lamberto Zauli ha precisato che il cambio sia stato conservativo: “È nel giro della prima squadra”.

Soulé stabilmente in prima squadra alla Juventus

La conferma della convocazione per la trasferta di Salerno è arrivata anche da parte di Massimiliano Allegri, che in conferenza stampa oggi ha ammesso: “Portiamo con noi Soulé che è un giocatore tecnico, bravo. Un po’ di gioventù fa bene”. Ovviamente, l’assenza di Federico Chiesa è stata decisiva e chissà che il ragazzo che molti indicano come l’erede di Dybala, riesca a ritagliarsi uno spazio nelle prossime settimane con la prima squadra della Juventus.