Chiesa: la doppia proposta della Juventus a Commisso

chiesa juventus commisso

La Juventus vuole a tutti i costi Federico Chiesa ed è pronta a tentare due strade per convincere il nuovo patron della Fiorentina, Rocco Commisso. Il club bianconero ha da tempo un’intesa di massima con l’attaccante della nazionale italiana e pare ci fosse anche un accordo con la precedente dirigenza guidata dai Della Valle. Il cambio di proprietà viola, però, ha cambiato tutto e il nuovo presidente non sembra avere tutta questa voglia di privarsi del suo calciatore maggiormente rappresentativo. È per questo che, secondo Tuttosport, Fabio Paratici ha pronta una doppia offerta per la Fiorentina.

Higuain e soldi per Chiesa

La prima ipotesi prevede una cifra in denaro e il trasferimento in viola di Gonzalo Higuain, attaccante argentino che rientrerà alla Continassa dopo il prestito al Chelsea. Per ora, il fratello-agente del Pipa ha negato che vi siano possibilità di rimanere in Italia se non in maglia bianconera. La mediazione di Batistuta, ex attaccante argentino che ha una certa influenza nell’ambiente viola, potrebbe però convincere Higuain ad accettare la sfida alla corte di Vincenzo Montella.

Soldi e un giovane: la seconda opzione

In alternativa, preso atto della volontà di Juan Cuadrado, che non intende tornare a Firenze, la Juventus propone 50 milioni di euro e il cartellino di una giovane promessa tra quelle che i bianconeri hanno già o stanno acquistando in questi giorni. L’impressione è che le cose, su questo versante, andranno per le lunghe e se Chiesa si aggregherà davvero alla rosa di Maurizio Sarri, lo farà solo a ritiro inoltrato.