Interviste

Chiellini: “E’ la terza volta che Ronaldo ci tira fuori dalle difficoltà”

chiellini atalanta juventus ronaldo

Intervistato al termine di Atalanta-Juventus, Giorgio Chiellini evidenzia l’importanza di Cristiano Ronaldo per i bianconeri: anche a Bergamo è stato decisivo

Giorgio Chiellini ha commentato con tanta saggezza la partita al termine di Atalanta-Juventus. Ai microfoni di Juventus TV, il capitano bianconero ha sottolineato i meriti della squadra di casa e di conseguenza l’ottima reazione dei suoi: “Sapevamo che qui sarebbe stata dura, l’Atalanta ha un grande pubblico e contro di noi fa sempre grandi prestazioni. Ma anche sotto nel punteggio siamo stati bravi a usare la testa, con un grande atteggiamento nell’ultima mezz’ora. Non abbiamo forzato le giocate – continua Chiellini – , sapendo che il gol presto o tardi sarebbe arrivato. Dovremo mantenere lo stesso approccio sabato, contro la Samp”.

Davanti alle telecamere di Sky Sport, invece, il numero tre della Juve sottolinea l’importanza di Cristiano Ronaldo: oggi Allegri aveva deciso di dargli un turno di riposo, ma nel secondo tempo è stato costretto a metterlo in campo per risollevare le sorti della partita e CR7 ha risposto presente con il gol del 2-2. “Quest’anno ci sono stati tre momenti in cui eravamo in difficoltà e sotto nel risultato: le gare contro il Napoli, l’Empoli e l’Atalanta. Non è un caso – evidenzia – che in queste tre partite Cristiano abbia fatto Cristiano. Ronaldo è un giocatore decisivo, lo sapevamo: nei momenti fondamentali riesce a tirar fuori quel qualcosa in più che ha dentro. È stato maturo, ci sta riposare perché non si può essere sempre al top quando si disputano così tante partite, ma si può essere decisivi anche quando si giocano 20′ e lui lo ha dimostrato”.