Chiellini perdona Suarez: “Squalifica troppo severa”

Giorgio Chiellini difensore della Juventus

chiellini-perdona-suarezAll’indomani della pesante sanzione inflitta dalla Fifa a Luis Suarez per il morso a Giorgio Chiellini (9 giornate di squalifica, quattro mesi lontano dai campi di gioco e una multa da quasi 90 mila euro), il difensore della Juventus perdona il bomber uruguagio del Liverpool. “Non ci sono sentimenti di gioia, di vendetta o di rabbia. Lui e la sua famiglia ora dovranno affrontare un periodo molto difficile: merita di stare coi compagni”, dice Chiellini.\r\n\r\nSuarez è stato accolto in patria come un eroe appena sceso dall’aereo: su Chiellini in Uruguay hanno detto di tutto, gli hanno dato del provocatore, del simulatore e quant’altro, ma lui non ha alcun risentimento nei confronti degli uruguayani, anzi si dice triste per la pesantissima sanzione comminata a Suarez. Ecco il testo del post apparso sulla sua pagina Facebook:\r\n

Dentro di me ora non ci sono sentimenti di gioia, di vendetta o di rabbia contro Suarez per un incidente che è accaduto in campo ed è finito lì. Rimangono solo la rabbia e delusione per la partita persa. Al momento il mio unico pensiero è per Luis e la sua famiglia, perché si troveranno ad affrontare un periodo molto difficile. Ho sempre considerato inequivocabili gli interventi disciplinari da parte degli organi competenti, ma allo stesso tempo credo che la formula proposta sia eccessiva. Spero sinceramente che gli sarà consentito, almeno, di stare vicino ai suoi compagni di squadra durante le partite perché tale divieto è davvero alienante per un giocatore.