Chiellini, KO più serio del previsto: 20 giorni di stop

Giorgio Chiellini dovrà stare fermo 20 giorni. Quello del difensore centrale della Juventus sta diventando una sorta di calvario, poiché è la terza volta che si infortuna nella partita di rientro. Schierato titolare contro l’Empoli dopo essere stato fermo per un problema al polpaccio, Chiellini si è fermato all’inizio della ripresa contro l’Empoli per un problema all’adduttore della coscia destra. Sembrava una sostituzione più che altro precauzionale, tanto che in un primo momento era stata esclusa la necessità di esami medici.\r\n\r\nEsami che invece sono stati fatti stamattina e il responso, come recita un comunicato pubblicato sul sito ufficiale Juventus.com, è peggiore del previsto:\r\n\r\n“Giorgio Chiellini, uscito nella ripresa di Juventus-Empoli a causa di un fastidio muscolare, questa mattina è stato sottoposto ad accertamenti. Gli esami hanno evidenziato una lesione di primo grado del muscolo adduttore lungo della coscia destra. Saranno necessari circa 20 giorni per la piena ripresa agonistica”.\r\n

Chiellini: il calvario stagionale

\r\nChiellini salterà così diverse partite importanti per l’esito del campionato, lasciando Allegri quasi con gli uomini contati in difesa. Trattandosi dell’ennesimo infortunio stagionale, il recupero del centrale toscano avverrà con molta cautela, nella speranza che sia al 100% per le ultime gare di campionato, la finale di Coppa Italia e in seguito per gli Europei di Francia.