Chiellini brucia le tappe: Champions e Inter nel mirino

Ecco quando dovrebbe rientrare il capitano della Juventus

chiellini recupero champions inter

Giorgio Chiellini corre verso il rientro, anche se Maurizio Sarri non si sbilancia. Nel corso della conferenza stampa alla vigilia degli ottavi di Coppa Italia, il tecnico della Juventus ha fatto il punto sulle condizioni del capitano. Chiellini ha già una “corsa fluida”, ha sottolineato l’allenatore dei campioni d’Italia, ma il suo lavoro quotidiano è ancora monitorato dallo staff medico e da quello atletico, non da quello tecnico. Insomma, i giudici che Sarri può esprime sulle condizioni del numero 3 bianconero non possono che essere parziali.

Lo ha spiegato bene il tecnico ex Napoli e Chelsea in conferenza stampa: per quanto le impressioni sul recupero siano buone, bisognerà tastare resistenza, forza, elasticità e velocità quando il calciatore rientrerà in gruppo e svolgerà le stesse esercitazioni dei compagni. L’intensità sarà sicuramente superiore e darà a quel punto il termometro preciso per il rientro. L’appuntamento è per fine mese, quando è in programma una sorta di “provino” sia per Chiellini sia per Khedira. Il tedesco dovrebbe essere pronto per metà febbraio e giocare quasi certamente la Champions League. Per il capitano potrebbe volerci qualche giorno in più.

Chiellini (e Rugani) danno garanzie: niente acquisti in difesa

Difficile che ce la faccia per il 26 febbraio, quando si giocherà l’andata degli ottavi di Champions a Lione, ma per il successivo match di campionato contro l’Inter (1 marzo) e il ritorno con i francesi (17 marzo) il capitano vuole esserci. Di sicuro, dopo il grave infortunio occorso a Demiral, Chiellini sarà reinserito nella lista Uefa per la seconda parte della Champions League e non ci saranno altri acquisti in difesa in questa sessione invernale di calciomercato.