Chiellini, l’agente allontana il ritiro: “Ha ancora da dare”

Nonostante i numerosi infortuni di questi anni, il capitano della Juventus potrebbe fare ancora un’altra stagione

chiellini ritiro agente

Giorgio Chiellini (36) non sembra essere convinto di appendere le scarpe al chiodo al termine di questa stagione. Sette presenze nell’anno solare per via di un grave infortunio ai legamenti e un’infinità di stop muscolari, il capitano della Juventus nei prossimi mesi dovrà decidere cosa farà da grande. Intervistato da TMW Radio, il suo agente Davide Lippi non sembra essere così si curo che questo sia l’ultimo campionato del numero 3 bianconero. “È così coerente e intelligente che farà la scelta giusta nel momento giusto sul suo futuro. Sarà consapevole in quel momento della decisione da prendere, ora – aggiunge il procuratore nell’intervento riportato da Sportmediaset – siamo convinti che abbia ancora da dare”.

Lippi: “Per Chiellini problemi post crociato”

Da anni alle prese con acciacchi di vario genere, l’ultimo anno è stato horribilis per Chiellini, ma il suo agente è convinto che ci siano ancora margini per un impiego continuativo. “Non scordiamoci che quando si arriva da un crociato durato un anno di tempo, Covid compreso, i problemi ci sono. Ma sono stati messi in preventivo: ha avuto una ricaduta per la voglia di tornare prima. Soffre lontano dal campo – conclude Lippi – ma sa che deve recuperare al massimo per esserci il prima possibile”.