Chi è Macias, il nuovo attaccante sudamericano che tratta la Juventus

La Juve in vantaggio sul centravanti messicano considerato “il nuovo Aguero”

macias attaccante juventus

La Juventus ha messo nel mirino un altro giovane straniero: si tratta di José Juan Macias, 21 anni. In definizione le operazioni che portano a Rovella e Reynolds, entrambi 19enni, gli emissari della Vecchia Signora stanno lavorando anche sul fronte sudamericano. Dopo averlo seguito a lungo, i dirigenti bianconeri sono pronti ad affondare il colpo per Macias, 21enne centravanti messicano che in Sudamerica viene paragonato all’argentino Sergio Aguero.

Ne parla oggi Tuttosport, secondo cui per assicurarsi il ragazzo, i bianconeri sarebbero in concorrenza con il Napoli. Attualmente sotto contratto con il Chivas fino a giugno 2022, Macias ha giocato fin qui 17 partite in stagione, condite da 6 gol. Trattandosi di calciatore extracomunitario, Paratici non potrbetesserarlo già nella sessione di gennaio, ma dovrebbe “parcheggiarlo” per 6 mesi in un club amico.

La Juventus sul croato Brkljaca

Tornando in Europa, invece, la Juventus ha nel mirino anche un talento molto giovane: si tratta del 16enne Marko Brkljaca, che gioca nell’Hajduk Spalato ed è ritenuto un predestinato.