in

Il Chelsea non vuole mollare Sarri (Sun)

sarri chelsea

Il Chelsea non vuole lasciar andare Maurizio Sarri. Da almeno quattro giorni i giornali italiani scrivono che Roman Abramovic ha già dato il via libera al tecnico ex Napoli per firmare con la Juventus, ma a quanto pare non è proprio così. Secondo quanto riferisce il tabloid “The Sun”, il club londinese si sarebbe convinto che al momento non sia cosa buona e giusta cambiare allenatore. A spingere la proprietà del Chelsea verso questa decisione, sarebbero state anche le titubanze dei possibili sostituti, come Frank Lampard, Max Allegri, Jose Mourinho e Rafa Benitez.

Al termine della stagione, Sarri aveva affermato in conferenza stampa di essere contento della sua esperienza in Premier League e di essere anche disposto a continuare, se la dirigenza del suo club fosse stata contenta. Ebbene, a quanto pare il Chelsea avrebbe espresso la propria felicità nel trattenere il tecnico che ha riportato l’Europa League a Stamford Bridge, ma ora sarebbe cambiato il suo umore. Secondo la stampa italiana dietro questo cambio repentino d’idea ci sarebbe la Juventus, ma possibile che il club bianconero abbia aspettato per 25 giorni Sarri con il rischio di rimanere a bocca asciutta e senza alternative?

La Juve aspetta davvero Sarri?

Inoltre, proprio oggi i tabloid hanno pubblicato la notizia secondo la quale Pep Guardiola vuole liberarsi dal Manchester City. Subito o tra un anno, il tecnico spagnolo avrebbe deciso di salutare la Premier League per via delle pressioni accumulate nel precedente triennio. E anche qui qualcosa non torna, visto che solo un paio di settimane fa l’ex Barcellona ha rilasciato al canale ufficiale dei Citizens un’intervista nella quale si dieca molto contento dell’ambiente e disposto a continuare ancora.