Champions League, Juventus favorita secondo Platini e bookmakers

platini juventus champions
Foto Klearchos Kapoutsis

La prossima settimana, mercoledì 10 aprile, la Juventus farà visita all’Ajax per la sfida dei quarti di finale di Champions League. I lancieri si sono qualificati tra le prime 8 squadre d’Europa battendo i campioni del Real Madrid agli ottavi, interrompendo così il dominio dei Blancos in Champions che durava ininterrottamente da 3 anni.

La Juve è riuscita invece nell’impresa di sovvertire ogni pronostico nella sfida di ritorno contro l’Atletico Madrid, dopo la sconfitta subita all’andata per 2-1 dai Colchoneros di Diego Simeone. All’indomani del sorteggio, tifosi e addetti ai lavori hanno dato per favorita la Juve, che non dovrà però commettere l’errore di sottovalutare le matricole terribili del club olandese.

A sbilanciarsi in maniera netta rispetto al pronostico di Ajax-Juventus è stato anche Michel Platini, secondo cui i bianconeri allenati dal tecnico Allegri sono i favoriti non soltanto per il passaggio del turno ma anche per la vittoria finale.

E non è il solo a pensarlo. Anche secondo i migliori bookmaker del mercato, una cui lista completa è possibile visualizzare su italcasino.net, è la Vecchia Signora la candidata alla vittoria per questo match di andata.

Ajax, il momento d’oro continua – Tre vittorie nelle ultime quattro partite di Eredivisie, tra cui il successo ottenuto questa domenica contro la capolista PSV e lotta per lo scudetto di nuovo riaperta. L’Ajax sta vivendo un momento d’oro, dopo la qualificazione ai quarti di finale a conclusione della notte magica al Bernabeu, dove ha travolto i campioni d’Europa in carica con il risultato finale di 4-1.

Nonostante l’inferiorità numerica per 30 minuti contro i rivali del PSV, capolista di Eredivisie, Tadic e compagni hanno alla fine trionfato per 3-1, grazie ai gol proprio del numero 10 serbo Tadic e del brasiliano Neres classe 1997. In classifica, il club di Amsterdam ha accorciato le distanze rispetto al PSV, che ora può contare soltanto su due punti di vantaggio quando mancano ancora 7 giornate alla fine del torneo. Uno scenario impensabile fino al mese di febbraio, quando il club della città di Eindhoven sembrava in controllo del campionato.

Juventus, il calendario Champions – Superato a fatica l’Empoli di misura (1-0) grazie alla rete decisiva del giovane fuoriclasse Moise Kean, entrato in campo 3 minuti prima in sostituzione del centrocampisti Matuidi, la Juve prima della gara d’andata di Champions League contro l’Ajax dovrà sfidare in campionato Cagliari (in trasferta) e Milan (in casa).

Tra le due sfide europee contro i lancieri invece, l’avversario sarà la Spal (a Ferrara). In classifica la Juve ha 15 punti di vantaggio sul Napoli, quando mancano 9 partite alla conclusione del torneo. Nel turno infrasettimanale di martedì, contro un Cagliari virtualmente salvo grazie agli 8 punti di vantaggio sulla terzultima (Empoli), la Juve potrebbe vincere con il minimo sforzo, come avvenuto contro la modesta formazione toscana nell’ultimo turno di campionato.

Discorso diverso nella sfida di sabato sera contro il Milan, anche se il vantaggio in classifica sul Napoli è più che confortante. Sulla carta, la sfida forse più combattuta sarà paradossalmente quella contro la Spal, che davanti ai suoi tifosi vorrà cercare altri preziosi punti salvezza dopo il successo sul campo del Frosinone.

Platini pronostica la Juve vincente – In un’intervista rilasciata a Sky e trasmessa su Sky Sport 24, Michel Platini ha affermato che la Juve è la favorita per la Champions League. Le Roi ha enfatizzato il successo ottenuto agli ottavi contro l’Atletico, sottolineando come nelle coppe europee l’imprevidibile sia sempre dietro l’angolo.

Commentando la prima stagione in bianconero di Cristiano Ronaldo, l’ex fuoriclasse transalpino ha dichiarato che CR7, insieme a Messi, è uno dei calciatori più forti in assoluto della storia del calcio, merito delle prestazioni eccezionali mantenute negli ultimi 10 anni giocando con le maglie di Manchester United e Real Madrid. La Juve e Ronaldo hanno dunque una nuova sponsorizzazione in ottica Champions e vorranno fare di tutto affinché le parole di una leggenda come Platini non cadano nel vuoto. Sognare è lecito, soprattutto dopo l’uscita dei campioni d’Europa agli ottavi e con un Cristiano Ronaldo in più nell’organico rispetto alle precedenti edizioni di Champions League in cui è arrivata la doppia finale contro Barcellona e Real Madrid in tre anni, salvo poi perderle entrambe.

Pronostico Ajax vs Juventus del 10 aprile 2019 – I concessionari di gioco danno i bianconeri vincenti nonostante siano impegnati fuori casa in un campo dove i lancieri nella stagione in corso hanno ottenuto 11 vittorie su 13 partite, pareggiando all’esordio 1-1 contro l’Heracles oltre al pirotecnico 4-4 con l’Heerenveen nel primo match disputato in casa dopo la pausa invernale.

Quando ha vinto, ha subito soltanto 3 gol in 11 sfide, due dei quali nelle ultime due sfide interne contro PSV e PEC Zwolle. In Champions League, invece, l’Ajax ha giocato quest’anno 7 partite, vincendone 5, pareggiando contro il Bayern Monaco 3-3 e perdendo contro il Real Madrid di misura 2-1. Nelle 5 vittorie contro Sturm Graz, Standard Liegi, Dinamo Kiev, AEK Atene e Benfica l’attacco ha segnato 12 gol, mentre la difesa ha subito una sola rete.