Calciomercato Juventus

Cessioni Juventus: Raiola prova a spingere Kean verso il Napoli

Kean cessioni juventus

Secondo Il Mattino ci sarebbe anche Moise Kean nel mirino del Napoli: Mino Raiola si è già mosso ma la Juventus vuole il diritto di riacquisto

Moise Kean è uno dei giovani che agiterà gli ultimi giorni del calciomercato estivo. Il centravanti classe 2000 della Juventus è reduce da un grande Europeo con la maglia dell’Under 19 azzurra e i gol messi a segno in semifinale e in finale hanno alzato il livello di guardia dei top club europei. Il suo agente Mino Raiola ha la fila dietro la porta e vorrebbe portarlo lontano da Torino, dove non ha alcuna possibilità di giocare quantomeno la prossima stagione. Pur avendo già debuttato nel massimo campionato italiano con la maglia bianconera e dopo una stagione con la maglia dell’Hellas Verona sempre in Serie A, Beppe Marotta e Fabio Paratici vogliono difendere l’investimento sin qui fatto sul ragazzo.

Secondo quanto riferisce ‘Il Mattino’ di Napoli, anche il club di Aurelio De Laurentiis è parso interessato a Kean, ma i discorsi con Raiola si sarebbero già interrotti. Il quotidiano parla di un contatto tra il patron dei campani e l’agente italo-olandese, che avrebbe prospettato il trasferimento del baby bomber in azzurro, ma alle condizioni della Juve. Il club torinese chiede infatti 20 milioni di euro per la cessione, ma vuole mantenere anche il diritto di riacquisto. Una condizione ritenuta “irricevibile” dal Napoli e che spingerà la Vecchia Signora a cercare un altro club italiano oppure straniero, disposto ad accettare la clausola di “recompra”.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi